.

Home > Progetti > Case History > Germania

Germania

Trattamento di cellulosa vergine 200 TPD

Home > Progetti > Case History > Germania

Germania

Trattamento di cellulosa vergine 200 TPD

Germania

Trattamento di cellulosa vergine 200 TPD

Gestione Commessa

ACQUISIZIONE ORDINE

INGEGNERIA DI BASE E MESSA IN CAMPO DEL NOSTRO KNOW-HOW PER IMPLEMENTAZIONE DEL NUOVO CON L’ESISTENTE

PRODUZIONE E CONSEGUENTE FORNITURA DEI MACCHINARI

SUPERVISIONE AL MONTAGGIO

SUPERVISIONE ALLO START-UP

COMMISSIONING FINALE

TEMPO DI REALIZZAZIONE 9 MESI

Esigenze Specifiche

Presentiamo un gruppo con il quale OMC Collareda, lavora costantemente da anni. È una realtà in forte espansione, che annovera diverse Cartiere, disseminate in Paesi chiave della Comunità Europa. L’azienda, da sempre attenta all’ambiente e di conseguenza abituata all’utilizzo di materie prime riciclate, ha deciso di puntare anche ad un prodotto “Premium” che li obbliga quindi all’utilizzo di cellulosa vergine.

 

Abbiamo lavorato in completa sinergia con il Cliente per poter recuperare, laddove possibile, parte della tecnologia esistente. Ecco quindi che siamo partiti da un Pulper esistente, dove abbiamo fornito un nuovo aggregato (LCB26) ad alta efficienza e modificato la geometria della vasca. Abbiamo anche cambiato la filosofia di lavoro del pulper stesso che da discontinua è divenuta continua. Abbiamo poi installato un cleaner ad alta densità HDCL4000 per la rimozione dei contaminanti grossolani tuttavia presenti anche in una materia prima nobile come la cellulosa.

 

Utilizzando pompe e parte delle tubazioni esistenti, siamo quindi andati a predisporre due depastigliatori in parallelo, DEF100, per poi arrivare alla macchina chiave della linea, il raffinatore RDD34”. Da tenere presente che cleaner, depastigliatori e raffinatore, lavorano come “gruppo unico” e quindi senza tine intermedie. Questo ha permesso al Cliente di risparmiare sia in termini economici che di spazio. OMC Collareda si è fatta carico di tutta l’ingegneria di base della commessa, che ha permesso poi al cliente di sviluppare quella di dettaglio ove richiesta. Tutto il processo e di conseguenza l’automazione, sono stati decisi da OMC Collareda per la soddisfazione finale del Cliente.

Prodotti Collegati

HC – Pulper Alta Densità

 

LCC – Pulper Continuo Bassa Densità

 

DEF – Depastigliatore

 

DDR – Raffinatore Doppio Disco

 

Contattaci


ACCETTO Dichiaro di aver letto e di accettare l’informativa sulla privacy ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo n° 196/2003 e presto il mio consenso al trattamento dei dati personali a scopo promozionale o commerciale.

Esigenze Specifiche

Presentiamo un gruppo con il quale OMC Collareda, lavora costantemente da anni. È una realtà in forte espansione, che annovera diverse Cartiere, disseminate in Paesi chiave della Comunità Europa. L’azienda, da sempre attenta all’ambiente e di conseguenza abituata all’utilizzo di materie prime riciclate, ha deciso di puntare anche ad un prodotto “Premium” che li obbliga quindi all’utilizzo di cellulosa vergine.

 

Abbiamo lavorato in completa sinergia con il Cliente per poter recuperare, laddove possibile, parte della tecnologia esistente. Ecco quindi che siamo partiti da un Pulper esistente, dove abbiamo fornito un nuovo aggregato (LCB26) ad alta efficienza e modificato la geometria della vasca. Abbiamo anche cambiato la filosofia di lavoro del pulper stesso che da discontinua è divenuta continua. Abbiamo poi installato un cleaner ad alta densità HDCL4000 per la rimozione dei contaminanti grossolani tuttavia presenti anche in una materia prima nobile come la cellulosa.

 

Utilizzando pompe e parte delle tubazioni esistenti, siamo quindi andati a predisporre due depastigliatori in parallelo, DEF100, per poi arrivare alla macchina chiave della linea, il raffinatore RDD34”. Da tenere presente che cleaner, depastigliatori e raffinatore, lavorano come “gruppo unico” e quindi senza tine intermedie. Questo ha permesso al Cliente di risparmiare sia in termini economici che di spazio. OMC Collareda si è fatta carico di tutta l’ingegneria di base della commessa, che ha permesso poi al cliente di sviluppare quella di dettaglio ove richiesta. Tutto il processo e di conseguenza l’automazione, sono stati decisi da OMC Collareda per la soddisfazione finale del Cliente.

Gestione Commessa

ACQUISIZIONE ORDINE

INGEGNERIA DI BASE E MESSA IN CAMPO DEL NOSTRO KNOW-HOW PER IMPLEMENTAZIONE DEL NUOVO CON L’ESISTENTE

PRODUZIONE E CONSEGUENTE FORNITURA DEI MACCHINARI

SUPERVISIONE AL MONTAGGIO

SUPERVISIONE ALLO START-UP

COMMISSIONING FINALE

TEMPO DI REALIZZAZIONE 9 MESI

Prodotti Collegati

HC – Pulper Alta Densità

 

LCC – Pulper Continuo Bassa Densità

 

DEF – Depastigliatore

 

DDR – Raffinatore Doppio Disco

 

Contattaci


ACCETTO Dichiaro di aver letto e di accettare l’informativa sulla privacy ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo n° 196/2003 e presto il mio consenso al trattamento dei dati personali a scopo promozionale o commerciale.

Esigenze Specifiche

Presentiamo un gruppo con il quale OMC Collareda, lavora costantemente da anni. È una realtà in forte espansione, che annovera diverse Cartiere, disseminate in Paesi chiave della Comunità Europa. L’azienda, da sempre attenta all’ambiente e di conseguenza abituata all’utilizzo di materie prime riciclate, ha deciso di puntare anche ad un prodotto “Premium” che li obbliga quindi all’utilizzo di cellulosa vergine.

 

Abbiamo lavorato in completa sinergia con il Cliente per poter recuperare, laddove possibile, parte della tecnologia esistente. Ecco quindi che siamo partiti da un Pulper esistente, dove abbiamo fornito un nuovo aggregato (LCB26) ad alta efficienza e modificato la geometria della vasca. Abbiamo anche cambiato la filosofia di lavoro del pulper stesso che da discontinua è divenuta continua. Abbiamo poi installato un cleaner ad alta densità HDCL4000 per la rimozione dei contaminanti grossolani tuttavia presenti anche in una materia prima nobile come la cellulosa.

 

Utilizzando pompe e parte delle tubazioni esistenti, siamo quindi andati a predisporre due depastigliatori in parallelo, DEF100, per poi arrivare alla macchina chiave della linea, il raffinatore RDD34”. Da tenere presente che cleaner, depastigliatori e raffinatore, lavorano come “gruppo unico” e quindi senza tine intermedie. Questo ha permesso al Cliente di risparmiare sia in termini economici che di spazio. OMC Collareda si è fatta carico di tutta l’ingegneria di base della commessa, che ha permesso poi al cliente di sviluppare quella di dettaglio ove richiesta. Tutto il processo e di conseguenza l’automazione, sono stati decisi da OMC Collareda per la soddisfazione finale del Cliente.

Prodotti Collegati

HC – Pulper Alta Densità

 

LCC – Pulper Continuo Bassa Densità

 

DEF – Depastigliatore

 

DDR – Raffinatore Doppio Disco

 

Gestione Commessa

ACQUISIZIONE ORDINE

INGEGNERIA DI BASE E MESSA IN CAMPO DEL NOSTRO KNOW-HOW PER IMPLEMENTAZIONE DEL NUOVO CON L’ESISTENTE

PRODUZIONE E CONSEGUENTE FORNITURA DEI MACCHINARI

SUPERVISIONE AL MONTAGGIO

SUPERVISIONE ALLO START-UP

COMMISSIONING FINALE

TEMPO DI REALIZZAZIONE 9 MESI

Contattaci


ACCETTO Dichiaro di aver letto e di accettare l’informativa sulla privacy ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo n° 196/2003 e presto il mio consenso al trattamento dei dati personali a scopo promozionale o commerciale.

Choose your Language:

ITALIANO

ENGLISH

ESPAÑOL